Mobilità

TRASFERIMENTI SCUOLA 2024: ecco le date

Salvo rettifica da parte delle Ordinanze Ministeriali che saranno pubblicate a breve sulla mobilità riportiamo le date per espletare il proprio diritto al trasferimento.

Personale docente: dal 26 febbraio 2024 al 16 marzo 2024
Docenti di religione cattolica di ruolo: dal 21 marzo 2024 al 17 aprile 2024 (modalità cartacea)
Personale educativo: dal 28 febbraio 2024 al 19 marzo 2024
Personale ATA: dall’8 marzo 2024 al 25 marzo 2024

PER PRENOTARE UN APPUNTAMENTO PER SUPPORTO ALLA COMPILAZIONE SCRIVERE A: docenti@sadoc.it oppure segreteria@sadoc.it, segreteria@saata.fensir.it, segreteria@fensir.it

RIMANIAMO IN ATTESA DELLE ORDINANZE E DELLA MODULISTICA.

MODULISTICA 2023/24 (da aggiornare)

TABELLE DI VICINORIETA’

leggi anche Mobilità personale scuola: firmate le modifiche

MOBILITA’: il muro di gomma del Ministero dell’Istruzione e del Merito

I sindacati rappresentativi riferiscono di una trattativa difficile conclusa con un mancato accordo. Permangono i vincoli con una lieve apertura alla possibilità di non applicare lo stesso agli assunti del 2022/23, voluta dal DL 36/2022 convertito nella legge 79/2022.

“Non è una novità l’ostilità da parte del Ministero riguardo le indicazione delle rappresentanze sindacali, sia rappresentative che non” afferma il Segretario Generale della FeNSIR Giuseppe Favilla.

Nelle scorse settimane in diversi colloqui pubblici e privati il sindacato attraverso la segreteria del Sadoc ha cercato di stimolare il dibattito e al contempo invitare gli esponenti della maggioranza a mettere al centro dell’attenzione la questione mobilità e vincoli, purtroppo l’Amministrazione chiamata a dare attuazione alla legge, ha portato a un nulla di fatto. “Sembra di stare di fronte ad un muro di gomma: rimbalzo continuo e costante riguardo il semplice diritto in nome di una legge che rende ingiustizia a migliaia di docenti”, conclude Favilla.

“È importante per tutti noi del Fensir SADOC stare accanto a tantissimi colleghi che sono vincolati territorialmente anche a migliaia di kilometri dagli affetti, con tutto ciò che comporta anche dal punto di vista economico. Il diritto al lavoro non può essere oggetto di scambio con la vicinanza alla propria famiglia e affetti in generali” afferma Giada Zichittella neo Segretaria Nazionale del SADOC.

La Fensir accoglie positivamente la scelta dei sindacati rappresentativi di non firmare l’accordo e non condivide affatto l’atto unilaterale da parte del Ministero di dare seguito, mediante l’Ordinanza Ministeriale, alla mobilità così come presente nel Contratto Collettivo Nazionale Integrativo senza recepire quell’attenzione necessaria verso una categoria sempre più depauperata dei suoi diritti.

Mobilità 2023-24

Le date delle domande che dovrebbero essere confermato: 6-21 marzo per i docenti, 21 marzo-17 aprile per i docenti di religione; 9-29 marzo per gli educatori; 17 marzo-3 aprile per gli Ata

In attesa dell’Ordinanza Ministeriale sulla mobilità, La Fensir, offre ai propri associati e a coloro che intendono associarsi il servizio di compilazione degli allegati necessari per la successiva compilazione delle istanze (domande di trasferimento – passaggio di ruolo/cattedra).

Si invitano gli interessati ad inoltrare con tempestività, all’indirizzo mail mobilita@fensir.it tutta la documentazione necessaria alla predisposizione degli allegati alla domanda stessa scaricando e compilando i file editabili in calce alla presente comunicazione. Resa nota la finestra temporale (le date delle domande che dovrebbero essere confermato: 6-21 marzo per i docenti, 21 marzo-17 aprile per i docenti di religione; 9-29 marzo per gli educatori; 17 marzo-3 aprile per gli Ata) per l’inoltro delle Istanze tramite Polis Istanze online, saranno messi a disposizione appuntamenti in presenza (presso la sede di Bergamo) e a distanza per tutte le altre sedi inviando a mobilità@fensir.it la propria disponibilità ad essere contattati per la compilazione della domanda. I sindacalisti nella loro possibilità cercheranno di rispettare la tempestica indicata. Si ricorda che l’accesso a POLIS -Istanze On line, è consentito tramite SPID, si consiglia di controllare la validità dello Spid e delle password di accesso.

Si raccomanda di compilare i documenti reperibili alla pagina www.fensir.it/mobilita indicando correttamente i dati anagrafici del richiedente, l’ordine di scuola e la classe di concorso di appartenenza e la tipologia di movimento (trasferimento, passaggio di ruolo, passaggio di cattedra).

NB: i modelli inoltrati sono da considerarsi bozze che Fensir verificherà e correggerà in caso di errori/integrazioni, una volta contatto il diretto interessato; per questo motivo si prega di inviare i file ESCLUSIVAMENTE in formato WORD.

E’ possibile provvedere in anche a distanza al tesseramento alla Fensir in uno dei Sindacati Autonomo Federati cliccando qui. Il personale di ruolo, si ricorsa, è tenuto al tesseramento per delega.